Approvato il regolamento gestione e sicurezza porto di Capo d'Orlando. Scarica il documento ufficiale

Capo d'Orlando - Nel corso della giornata di ieri l'Ufficio Circondariale Marittimo ha provveduto ad emanare, con apposita ordinanza n. 01/2018 del 26 marzo 2018, il “Regolamento Interno di
Gestione e di Sicurezza” del nuovo porto turistico di Capo d’Orlando”.

Il Regolamento, frutto di concertazione tra la Guardia Costiera e l’ente gestore del porto, società “Porto Turistico di Capo d’Orlando S.p.a”, è stato predisposto nel corso degli ultimi mesi, impiegando massimo impegno ed energie, si legge in un comunicato stampa diffuso dall'Ufficio Circondariale Marittimo di Sant'Agata Militello, in modo da addivenire al suo completamento ed alla approvazione prima dell’avvento della nuova imminente stagione estiva.

Grazie a ciò, nell’ottica di fornire sempre il massimo riscontro ed impegno istituzionale del Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera rivolto a favore della collettività, che più rappresentativamente è costituita in questo caso dall’utenza del diporto nautico e, di riflesso, dal turismo locale che gravita intorno alla cittadina di Capo d’Orlando, il nuovo locale porto turistico disporrà pertanto con effetto immediato di tutti i necessari strumenti normativi e di disciplina rivolti a garantire – oltre gli aspetti gestionali che definiscono il rapporto tra “gestore portuale” ed “utente” – anche i necessari profili connessi con la sicurezza della navigazione e portuale, la tutela della pubblica incolumità, la salvaguardia dell’ambiente marino - costiero, nonché la polizia dell’ambito portuale.

Il Comandante dell'Ufficio Circondariale Marittimo, Tenente di Vascello (CP) Michele ROSSANO, nel convincimento che l’obiettivo raggiunto rappresenti, nella sfera delle proprie attribuzioni, un ulteriore passo in avanti a garanzia della collettività ed a tutela delle normative nazionali e comunitarie vigenti in materia, sottolinea allo stesso tempo l’auspicio personale che il provvedimento emanato possa rappresentare anche uno strumento di sostegno a favore del turismo legato alla fruizione del mare e delle coste locali.

Clicca qui per scaricare il NUOVO REGOLAMENTO INTERNO DI GESTIONE E SICUREZZA